dsc_0114 sala9-e

Scheda

Fondazione Fioroni – Legnago

Via Matteotti 39 – 37045 Legnago (VR)
Tel. 0442 20052 – Fax 0442 603490
Presentazione


La Fondazione Fioroni sorse nel secondo dopoguerra per opera di Maria Fioroni, che con costante passione raccolse una serie di cimeli, documenti antichi e autentici arredi d’epoca del territorio legnaghese. La Fondazione è un museo dalle caratteristiche inconfondibili, in quanto trasmette al visitatore l’impressione di entrare in una reale abitazione (con salotti, sala da pranzo e camera da letto), arricchita da oggetti rari e preziosi di diverse epoche. L’esposizione archeologica è attualmente in fase di riallestimento.

Storia della collezione museale

L’idea di Maria Fioroni di una Fondazione culturale permanente nacque, con non poche difficoltà, nel 1954. Il riconoscimento della personalità giuridica della Fondazione avvenne solo quattro anni dopo, grazie a un Decreto del Presidente della Repubblica che ne sancì la nascita ufficiale. La prima presidentessa della Fondazione fu Maria Fioroni, che conservò l’incarico fino alla morte, avvenuta nel 1970. Nel corso degli anni l’illustre cittadina legnaghese raccolse un cospicuo numero di reperti e di cimeli vari, svolgendo un importante e prezioso servizio culturale a favore dei cittadini e del territorio di Legnago.

Descrizione

La sezione archeologica è attualmente in fase di riallestimento. Al momento la collezione presente nelle tre sale espositive è composta da otto epigrafi romane provenienti dal territorio (quattro stele funerarie, un peso da torchio, due are e un monumento a dado), una tubatura da acquedotto romano, un mosaico bicromo e e un pavimento a mattoni, questi ultimi provenienti dagli scavi di una villa urbano-rustica presso Villa Bartolomea. Nel cortile sono inoltre esposti due pozzi romani rinvenuti nelle Valli Grandi Veronesi e qui ricostruiti con materiali originali.
Nel cortile sono esposti un pozzo romano rinvenuto in situ e un lacerto di tubatura di un acquedotto romano.


Accesso

Tipo di Accesso: Su prenotazione

Biglietto: No

Accesso per le Scuole

Accessibilità Disabili

Orari

Giorni di Apertura
Orario Quando Specifiche
Estivo/Invernale Lunedì Solo su prenotazione
Estivo/Invernale Martedì Solo su prenotazione
Estivo/Invernale Mercoledì Solo su prenotazione
Estivo/Invernale Giovedì Solo su prenotazione
Estivo/Invernale Venerdì Solo su prenotazione
Estivo/Invernale Sabato Solo su prenotazione
Estivo/Invernale Domenica 15.00 – 19.00

L’apertura riguarda il museo senza la sezione archeologica che viene aperta occasionalmente solo in concomitanza con visite guidate e laboratori didattici per le scuole.

Tempo suggerito per la visita (in minuti): 90

Servizi per l’utenza

Servizi igienici

Servizi didattici

No

Visite guidate

Attività didattiche

Laboratorio didattico

Biblioteca/Centro di Documentazione

Spazi per altre attività


Bibliografia di riferimento

Bonetto J., Veneto (Archeologia delle Regioni d’Italia), Roma 2009, pp. 362.


stampa scheda sintetica stampa scheda estesa (solo testo) stampa scheda per le scuole info