Scegli la provincia


Scopri i musei e i siti archeologici del Veneto scegliendo tra le province della Regione...

 

sala-solinas6 ambiente-nordbraccio-centrale2

Aggiornamenti

logoInvia un aggiornamento
o una notifica

I responsabili di Musei o Siti archeologici possono notificare eventi, attività o chiedere modifiche tramite la pagina specifica.

immagine

Siti Venezia

s-ve_ponteromanoceggia

L’area archeologica conserva i resti di un ponte romano a tre arcate costruito tra la metà del I e la prima metà del II sec. d.C. sul percorso della via Annia.

2 Foto

s-ve_casapozziromaniconcordia

L'area archeologica di Via dei Pozzi Romani è costituita dai resti di tre domus che in epoca romana si inserivano in un quartiere nord-occidentale della città, lungo il cardine massimo (asse stradale principale con orientamento nord-sud).

7 Foto

s-ve_casaromanaconcordia

L'area archeologica della Banca FriulAdria conserva a vista i resti delle diverse fasi di una domus romana riferibile ad un arco cronologico compreso tra il I sec. a.C. e il III-IV sec. d.C.

5 Foto

s-ve_muraetermeconcordia

Nell'area archeologica di Via delle Terme si trovano i resti del tratto nordorientale delle mura urbiche con una postierla di età augustea, di edifici abitativi del I sec. d.C. e di un complesso termale pure del I sec. d.C., con continuità di vita fino ad almeno il III sec. d.C.

5 Foto

s-ve_ponteromanoconcordia

L'area archeologica conserva i resti di un ponte di età augustea posto a valico di un antico alveo del fiume Reghena, in prossimità dell'ingresso della via Annia a Concordia.

4 Foto

s-ve_stradaedificitardoantichiconcordia

L'area archeologica presso la cattedrale di Concordia conserva principalmente i resti del complesso monumentale paleocristiano realizzato dal IV secolo in poi ai margini del percorso suburbano del decumano massimo (il principale asse stradale cittadino con orientamento est-ovest). In una minima parte essa conserva anche tracce che testimoniano la fase romana dell'insediamento, in particolare un tratto di strada e parte di alcuni edifici adibiti a funzioni commerciali.

9 Foto

s-ve_portaapprodoaltino

L’area archeologica a nord del Museo Nazionale di Altino conserva i resti di una porta urbica di epoca romana (I sec. a.C. - I sec. d.C.), situata su un canale. Nei pressi è presente anche un complesso interpretabile come deposito di merci.

8 Foto

s-ve_stradacasealtino

All’interno dell'area archeologica a est del Museo di Altino si conservano di resti di un approdo fluviale, di una strada e di alcune domus di Altino romana.

6 Foto