dsc_2202 foto2

Scheda

Museo del Vetro di Murano – Venezia

Fondamenta Giustinian 8 – Murano – 30100 Venezia (VE)
Tel. 041 739586 (centralino) – Fax 041 5275120
Presentazione


Il Museo del Vetro di Murano propone al visitatore un’appassionante esposizione tematica incentrata sui prodotti e sulle tecniche dell’arte vetraria tra il Quattrocento e il Novecento. Come anticipazione degli straordinari risultati raggiunti negli ultimi secoli, la prima sezione del museo offre uno spaccato esaustivo dell’altissimo grado qualitativo che contraddistingue le produzioni vetrarie in epoca romana, grazie ad una serie di vetrine ricche di materiali integri e ben valorizzati, che coprono un arco di tempo compreso tra l’inizio dell’età imperiale e la tarda antichità. La maggior parte dei materiali esposti è costituita da reperti provenienti dalle necropoli delle antiche città di Iader (Zara) e Aenona (Nona) in Dalmazia.

Storia della collezione museale

Il Museo del Vetro è ospitato nell’antico Palazzo dei Vescovi di Torcello, divenuto sede museale nel 1861 dopo essere passato al Comune di Murano. Inizialmente limitata alla sala centrale del piano nobile, la collezione si ampliò progressivamente venendo ad occupare spazi espositivi sempre più vasti all’interno dell’edificio. Con la soppressione del Comune di Murano, nel 1923, il museo venne a far parte dei Musei Civici di Venezia. Un riordinamento generale della collezione avvenne nel 1932. La raccolta archeologica, riallestita nelle forme attuali all’inizio degli scorsi anni ’80, comprende manufatti in parte appartenenti al nucleo originario del museo, in parte pervenuti dai depositi della Soprintendenza Archeologica nel 1936 (lascito Levi) e nel 1963 (vetri del Museo di San Donato di Zara, assegnati all’Italia in seguito ad un accordo postbellico con la Jugoslavia).

Descrizione

La sala ospita una ricca collezione tematica di manufatti in vetro di produzione romana, che abbracciano l’intero arco cronologico dell’età imperiale. A sostegno della visita, un pannello didattico sulla parete di destra illustra con chiarezza gli aspetti tecnici che caratterizzano l’arte vetraria in questa fase storica.
La visita inizia con le teche presenti all’ingresso della sala. A sinistra è esposto un corredo funerario, parzialmente ricostruito, da Salizzole (Verona), risalente al I sec. d.C. Procedendo invece sulla destra, s’incontra una vetrina contenente collane di perle in vetro fuso (I sec. d.C.), anelli e bastoncini sempre in vetro fuso (I-II sec. d.C.) e altre collane di perle in vetro fuso e soffiato (I-IV sec. d.C.). Seguono quattro teche nelle quali spiccano altrettante olle cinerarie vitree di grandi dimensioni, datate alla prima età imperiale; fra questi espositori, quello maggiore contiene il corredo quasi completo di una tomba di Aenona, in Dalmazia (I-II sec. d.C.), comprensivo di piccoli contenitori in vetro e in ceramica e di una lucerna.
Sul fondo della sala si trova il nucleo più consistente della collezione, composto da diverse tipologie di manufatti in vetro, in gran parte integri, contenuti in 32 teche ben illuminate e corredate da puntuali didascalie illustrative. Gli oggetti (balsamari, piatti, bottiglie, bicchieri, coppe e altri generi di vasi) provengono in prevalenza dagli scavi condotti sul finire del XIX secolo nelle necropoli delle antiche città dalmate di Iader (Zara) e Aenona (Nona); nelle vetrine 25-27 si trova un nucleo di materiali attribuiti ad officine siro-palestinesi del III-IV sec. d.C. (lascito Levi). Nella vetrina 28 si distingue un elemento pavimentale dalla villa di Lucio Vero a Roma sulla via Cassia (II sec. d.C.), accanto ad alcuni frammenti di coppe vitree con decorazioni figurate di varia epoca.
Il criterio espositivo proposto è indicativamente cronologico, dalle testimonianze più antiche, risalenti al I sec. a.C.-I sec. d.C., a quelle più recenti, databili al IV-V sec. d.C.; la maggior parte dei reperti risale comunque ai primi secoli dell’età imperiale.


Accesso

Tipo di Accesso: Negli orari di apertura

Biglietto: Si

Prezzo: intero euro 8,00
ridotto euro 5,50: ragazzi da 6 a 14 anni; studenti* dai 15 ai 29 anni; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi o studenti (min. 10); cittadini ultrasessantacinquenni; personale* del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; titolari di Carta Rolling Venice; soci FAI.
gratuito: residenti e nati nel Comune di Venezia; membri I.C.O.M.*; bambini da 0 a 5 anni; portatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate; interpreti turistici* che accompagnino gruppi (1 gratuità ogni 15 biglietti previa prenotazione); possessori della MUVE Friend Card
Offerta Scuola: 4,00 euro a persona (valida nel periodo 1 settembre – 15 marzo): per classi di studenti di ogni ordine e grado accompagnate dai loro insegnanti con elenco dei nominativi compilato dall’Istituto di appartenenza.
MUSEUM PASS: biglietto cumulativo per tutti i Musei Civici di Venezia aperti e quelli collegati (non include la Torre dell’Orologio e Palazzo Fortuny).
Ha validità per 6 mesi e consente una sola entrata in ogni museo.
‘Museum Pass’ intero: 24,00 euro
‘Museum Pass’ ridotto: 18,00 euro
Offerta Famiglie ‘Museum Pass’: 1 pass intero e gli altri ridotti per famiglie composte da due adulti e almeno un ragazzo (dai 6 ai 18 anni)
Offerta Scuola ‘Museum Pass’: 10,00 euro a persona (valida nel periodo 1 settembre – 15 marzo): per classi di studenti di ogni ordine e grado accompagnate dai loro insegnanti con elenco dei nominativi compilato dall’Istituto di appartenenza.

Accesso per le Scuole

Orari

Giorni di Apertura
Orario Quando Specifiche
Invernale Lunedì 10.00-17.00
Invernale Martedì 10.00-17.00
Invernale Mercoledì 10.00 – 17.00
Invernale Giovedì 10.00-17.00
Invernale Venerdì 10.00-17.00
Invernale Sabato 10.00-17.00
Estivo Lunedì 10.00-18.00
Invernale Domenica 10.00-17.00
Estivo Martedì 10.00-18.00
Estivo Mercoledì 10.00 – 18.00
Estivo Giovedì 10.00-18.00
Estivo Venerdì 10.00-18.00
Estivo Sabato 10.00-18.00
Estivo Domenica 10.00-18.00

Orario Invernale: dal 1 novembre al 31 marzo. Orario Estivo: dal 1 aprile al 31 ottobre.
Orario biglietteria Invernale: 10.00-16.30. Orario biglietteria Estivo: 10.00-17.30.
Chiuso 25 dicembre, 1 gennaio, 1 maggio.

Tempo suggerito per la visita (in minuti): 20

Servizi per l’utenza

Servizi igienici

Bookshop

Servizi didattici

Guide a stampa
Italiano

Pannellistica
Italiano e Inglese.

Didascalie delle opere
Italiano e Inglese.

Supporti informativi multilingue: Inglese
Pannellistica e Didascalie.

Visite guidate
PRENOTAZIONI TELEFONICHE: Call center 848082000
Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì con orario dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14.00 alle 18.00; il sabato dalle 9.00 alle 14.00; chiuso nelle giornate festive.
PRENOTAZIONI ON LINE su http://museovetro.visitmuve.it/it/pianifica-la-tua-visita/prenota-on-line/

Attività didattiche
Per ulteriori informazioni l’ufficio Attività Educative e Relazioni con il Pubblico della Fondazione Musei Civici di Venezia è disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 14.

Attività Educative e Relazioni con il Pubblico
Caterina Marcantoni
Cristina Gazzola, Chiara Miotto, Gabriele Paglia

Per eventuali comunicazioni:
Tel. +39 041 2700370
Fax +39 041 2700371
education@fmcvenezia.it
Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14.

Laboratorio didattico

Biblioteca/Centro di Documentazione

Spazi per altre attività
Spazi per esposizioni temporanee al primo piano.


Bibliografia di riferimento

Mariacher G., Il Museo Vetrario di Murano, Milano 1970.
Dorigato A., Museo del Vetro, Venezia 2006, pp. 18-21.


stampa scheda sintetica stampa scheda estesa (solo testo) stampa scheda per le scuole info