entrata-museo1 sala5e

Scheda

Museo di San Marco – Venezia

San Marco 328 (Basilica di San Marco) – 30100 Venezia (VE)
Tel. 041 2708311 – Fax 041 2708334
Presentazione


Il Museo di San Marco fa parte a pieno titolo della basilica dedicata al santo patrono di Venezia, dal momento che ne occupa alcuni spazi integranti al piano superiore (consentendo al visitatore la vista di suggestivi scorci dall’alto) e raccoglie una serie di manufatti strettamente connessi con la storia, l’architettura e la decorazione dell’edificio di culto. Nella sezione dedicata al tema dell’antico è custodito lo straordinario gruppo di cavalli in bronzo dorato, provenienti da Costantinopoli, un tempo esposti sulla facciata principale della basilica, dove appaiono ora sostituiti da copie.

Storia della collezione museale

L’istituzione del Museo di San Marco, già auspicata sul finire del XIX secolo, risale al 1927, a cura di Luigi Marangoni. Ampliato alla fine degli anni Cinquanta, dal 1982 il museo accoglie i quattro cavalli dorati che fino al 1977 erano collocati nella loggia sulla fronte della basilica, dove furono sostituiti da copie di buona fattura conformi agli originali; il loro trasferimento nelle sale interne si deve ad esigenze conservative. Gli ultimi lavori di riallestimento risalgono al 2003.

Descrizione

La sezione dedicata ai “segni del potere” accoglie alcuni manufatti archeologici di età tardoantica e altomedievale, oltre ai celeberrimi cavalli di San Marco.
L’esposizione ha inizio con una serie di frammenti di plutei e di lastre decorate, tutti in marmo, databili tra il V-VI e il X-XI sec. d.C.; i frammenti lapidei offrono un esempio non solo delle tipologie presenti all’interno della basilica ma anche, più in generale, del repertorio d’arredo architettonico di età tardoantica e mediobizantina.
Segue l’esposizione di cinque elementi architettonici marmorei contraddistinti da precise caratteristiche tipologiche: capitello composito (V sec. d.C.); capitello imposta a zig-zag di provenienza costantinopolitana (prima metà del VI sec. d.C.); capitello imposta increspato, pure costantinopolitano (coevo al precedente); capitello corinzio (II-III sec. d.C.); frammento di cornice (XI-XIII sec. d.C.).
Sul fondo, all’angolo, si può ammirare lo splendido gruppo dei quattro cavalli in bronzo dorato, un tempo esposti sulla facciata principale della basilica e ora, dopo un accurato restauro, sostituiti da copie fedeli per esigenze di conservazione. I cavalli provengono probabilmente dall’ippodromo di Costantinopoli, da dove furono prelevati nel 1204 per essere inviati inizialmente all’Arsenale veneziano, prima di essere trasferiti a San Marco. Si tratta dell’unico esempio di “tiro a quattro” a noi pervenuto della statuaria antica, realizzato mediante fusione a cera perduta. La datazione è rimasta a lungo incerta, arrivando ad oscillare addirittura tra il IV sec. a.C. e il IV sec. d.C.; le analisi al carbonio 14 hanno permesso di giungere a una datazione all’inizio del II sec. a.C.

Nella loggia della basilica, in luogo degli originali, custoditi all’interno del museo, si trovano attualmente le copie dei quattro cavalli in bronzo dorato. All’angolo sud-occidentale della balaustra, dal quale si gode una vista verso mare di straordinaria intensità, è collocata la testa detta “del Carmagnola” (VI sec. d.C.): si tratta di un ritratto di Giustiniano I, in porfido, proveniente ancora una volta da Costantinopoli, la grande capitale d’Oriente da cui fu prelevato anche il gruppo dei Tetrarchi, pure in porfido, posto all’esterno della basilica, all’angolo della torre del Tesoro.


Accesso

Tipo di Accesso: Negli orari di apertura

Biglietto: Si

Prezzo: 5 €, ridotti 2,5 € solo per gruppi superiori a 15 persone.

Accesso per le Scuole

Accessibilità Disabili
Si consiglia di telefonare prima della visita al numero 041 2708311, per concordare l’accesso con il personale addetto.

Orari

Giorni di Apertura
Orario Quando Specifiche
Estivo/Invernale Lunedì 9.45-16.30
Estivo/Invernale Martedì 9.45-16.30
Estivo/Invernale Mercoledì 9.45-16.30
Estivo/Invernale Giovedì 9.45-16.30
Estivo/Invernale Venerdì 9.45-16.30
Estivo/Invernale Sabato 9.45-16.30
Estivo/Invernale Domenica 9.45-16.30

Tempo suggerito per la visita (in minuti): 20

Servizi per l’utenza

Servizi igienici

Bookshop

Servizi didattici

Guide a stampa
Catalogo
Audio guide
Italiano. Servizio Audioguide momentaneamente fuori servizio.

Pannellistica
Italiano e Inglese.

Didascalie delle opere
Italiano e Inglese.

Supporti informativi multilingue: Inglese
Pannellistica e didascalie.


Bibliografia di riferimento

I cavalli di San Marco, Catalogo della Mostra (Venezia 1977) , Venezia 1977.
Galliazzo V. , I cavalli di San Marco, Treviso 1981.
I cavalli di San Marco , a cura di Perocco G., Zorzi R. , Milano 1981.
Forlati Tamaro B., Ancora un’ipotesi sui cavalli di San Marco, in Atti dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti 141, 1982, pp. 1-15.
Galliazzo V. , I cavalli di san Marco: una quadriga greca o romana?, in Faventia, 6/2, 1984, pp. 99-126.
Il Museo di San Marco (catalogo) , a cura di Favaretto I., Da Villa Urbani M., Venezia 2003.
Il Museo di San Marco (guida) , a cura di Favaretto I., Da Villa Urbani M. , Venezia 2004.


stampa scheda sintetica stampa scheda estesa (solo testo) stampa scheda per le scuole info